News

Published by

Venezia tra i fiordi a Moster Amfi 🍀
Riprese e video Marco Galliazzo.
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

Sui giornali norvegesi di oggi 🍀 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

Arrivati a Moster 🍀Grazie per la gioiosa accoglieza! Una platea di 600 spettatori accoglierà sabato sera il nostro Un Elisir D'Amore. ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

Terza tappa 🛥 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

Seconda tappa🌷 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

Prima tappa 🚀 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

Grazie a tutto il caloroso pubblico del Barone Rosso Pizzeria Jazz Club, ad Aldo e Moreno, e a tutto lo staff per l'ospitalità. #arlecchinonegromante ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

Vi aspettiamo Giovedì 13 al Barone Rosso Pizzeria Jazz Club con Arlecchino Negromante🎭 ... See MoreSee Less

Gli amici di Mondonovo ospiti nel giardino del Barone Rosso a concludere questa magnifica stagione di musica&spettacoli. Vi aspettiamo!!!!

Guarda su Facebook

Oggi,30 giugno, in occasione degli eventi per la Primavera del Prosecco e lo Smart Festival di Conegliano, Mondonovo vi invita a partecipare ad uno dei suoi format più di successo, le degustazioni treatralizzate. Passeggiando per i giardini del Castello di Conegliano assisteremo alla struggente, e ingarbugliata, storia d’amore tra Arlecchino Nemorino e Adina Colombina. Le maschere veneziane dell’Arte della Commedia, tra lazzi, musica da “batelo” e espedienti divertenti ci faranno scoprire gli angoli più nascosti della millenaria Torre del Colle di Giano e ci accompagneranno nella degustazione del famoso Cartizze.
Info e prenotazioni 0438.21230
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

"La data più probabile della prima rappresentazione di Antonio e Cleopatra di Shakespeare è da collocarsi nel 1607. Il dramma, venuto dopo le grandi esperienze linguistiche delle tragedie come Otello e Amleto, dimostra l'avvenuta conquista della poesia teatrale da parte di Shakespeare. Figura straordinaria il “clown” (villano, contadino) che introduce il linguaggio comico nel dramma non per allentare la tensione ma per esasperarla. La polarità dominante della rappresentazione scenica e quella etnico politica, l'incontro e lo scontro tra due civiltà." Queste poche righe, che cito, sono trattate dal libro/manuale del Melchiori e sintetizzano bene il percorso che ho cercato di seguire nella messa in scena dell'opera del maestro inglese. (Marzia Bonaldo) Il dramma sarà rappresentato questa sera a Palazzo Sarcinelli, Conegliano, alle ore 21.00 all’interno dello Smart Festival. Ingresso gratuito. ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

 

No responses yet

Comments are closed at this time.